Gestire le persone in India è una vera sfida. Un esempio del caso peggiore: sciopero, interruzione del lavoro:

Nel seguente caso di studio reale si può vedere come rapidamente presunti piccoli errori possono degenerare in India e crescere in crisi difficili da controllare. Vogliamo sensibilizzarvi ai loro sottili fattori scatenanti e mostrarvi i modi di agire per evitare preventivamente problemi più gravi con la forza lavoro.

Situazione iniziale: continuità e cambio di leadership

Una società di produzione in India ha mantenuto per anni una relazione senza problemi con la società madre in Germania e la sua direzione. La filiale indiana stava producendo costantemente secondo le specifiche e con la qualità appropriata - per la soddisfazione di tutti gli interessati. Poi c'è stata la nomina di routine di un nuovo amministratore delegato (indiano). La società madre ha deciso - per quanto ne sa e crede - a favore di un candidato ambizioso del settore con apparentemente buone referenze. Ha convinto la direzione tedesca con i suoi obiettivi ambiziosi. Vuole mobilitare le riserve di produttività nella sede indiana e ottimizzare i processi.

L'eruzione vulcanica: sciopero!

Il nuovo manager inizia a lavorare. Tre mesi dopo, c'è un brusco risveglio. Le prime interruzioni del lavoro si verificano nell'azienda indiana. I dipendenti si lamentano con la direzione tedesca per il trattamento scadente e la retribuzione inferiore alla media. Allo stesso tempo, si iscrivono a un sindacato industriale locale indiano, che d'ora in poi dovrà rappresentare gli interessi della direzione come unico "portavoce". La capacità di produzione del sito indiano scende al 50% della capacità originale. C'è il rischio di perdere gli ordini.

Sciopero in India

I tentativi di raggiungere una soluzione attraverso colloqui diretti tra la casa madre tedesca e i dipendenti (senza sindacato) falliscono. C'è un litigio con l'amministratore delegato indiano appena nominato. Lascia l'azienda volontariamente. Ma i problemi rimangono. Il sindacato - ora l'unico detentore del mandato - fa notevoli richieste. L'azienda si sente ricattata.

Diagnosi: cosa è successo?

Il cambiamento di gestione in India ha anche portato a un cambiamento della cultura di gestione. Il nuovo amministratore delegato ovviamente non aveva né la volontà di affrontare la situazione attuale dell'azienda né la volontà di adempiere agli accordi confermati. Nell'attuare i suoi obiettivi, ha proceduto con troppo poco tatto e non ha tenuto conto delle condizioni locali del luogo e delle leggi (forse) non scritte. In altre parole, ha "scavalcato" la forza lavoro. Presumibilmente piccoli errori e azioni impetuose da parte del nuovo manager hanno finito per destabilizzare l'azienda a lungo termine nel giro di poche settimane.

Situazioni come questa possono degenerare rapidamente in India. Gli scioperi sono all'ordine del giorno. Secondo l'Ufficio del lavoro, l'anno scorso sono stati persi 2,7 milioni di giorni-uomo, e nel 2012 la cifra era di 11,7 milioni di giorni-uomo. Inoltre, le agitazioni sindacali sono scoppiate più volte per le differenze nelle condizioni di lavoro tra lavoratori permanenti e temporanei. Nel 2012, sono scoppiati dei disordini in uno stabilimento di proprietà della casa automobilistica Maruti Suzuki, uccidendo un rappresentante della direzione e ferendo molte altre persone.

Profilassi: come si possono evitare questi sviluppi?

Per evitare conflitti con la forza lavoro, bisogna occuparsi intensamente delle condizioni quadro in loco. La volontà di andare nel dettaglio e di vedere attraverso le dipendenze complesse è essenziale in India. Imparare a conoscere il mercato del lavoro in generale e i vostri dipendenti in particolare.

È necessario rivedere regolarmente la struttura salariale dei dipendenti e le loro condizioni di lavoro - anche in confronto alla concorrenza. Come azienda, prendi sul serio la tua responsabilità sociale e modella attivamente l'ambiente di lavoro dei tuoi dipendenti. In India - a causa della mancanza di un sistema sociale - ti prendi molta più responsabilità per i tuoi dipendenti e le loro famiglie. I vostri dipendenti si aspettano un certo livello di sostegno in termini di istruzione, prestazioni sanitarie e previdenza per il futuro.

Verificate in anticipo la fattibilità dei vostri progetti insieme a tutte le parti interessate. Definite in anticipo le deleghe, le responsabilità, le interfacce e i processi di feedback. Comunicare sempre apertamente e coinvolgere i dipendenti nei processi di cambiamento fin dall'inizio. Non date ai sedicenti "leader rivoluzionari" all'interno della forza lavoro le munizioni per ribellarsi alla direzione dell'azienda.

Per prevenire le crisi e motivare i dipendenti a lungo termine, avete bisogno di una politica HR olistica e proattiva. E avete bisogno di manager che prendano sul serio questa responsabilità. Pertanto, la selezione dei manager adatti deve essere fatta con particolare attenzione. Non controllare solo le qualifiche professionali, assicurati di ottenere referenze per confermare che il tuo candidato ha anche le qualità sociali e organizzative necessarie. Mettete i vostri candidati alla prova. Perché le decisioni sbagliate sul personale possono avere conseguenze fatali in India e a volte richiedono anni per correggere di nuovo gli errori.

Superare le crisi ed evitare decisioni sbagliate sul personale

Il Dr. Wamser + Batra è specializzato nel risolvere i suddetti problemi e situazioni di crisi in India. Gli esperti dei nostri dipartimenti "Human Resources" & "Turnaround Management" possono condurre per voi trattative appropriate con il sindacato e concordare soluzioni con la vostra forza lavoro indiana.

Il nostro responsabile di divisione per WB Risorse Umane Werner Heesenha gestito con successo escalation e controversie con i sindacati indiani nei suoi 14 anni come amministratore delegato di Lufthansa India.

I nostri servizi di consulenza HR si concentrano anche sulla protezione dalle decisioni sbagliate nella ricerca e selezione del personale in India. Possiamo implementare il vostro processo di reclutamento in loco, ma anche condurre un centro di valutazione per i vostri candidati esistenti in India. Così facendo, verrà verificata l'idoneità professionale, sociale, umana e organizzativa dei vostri candidati.

Consigli pratici di gestione per il tuo business in India (6x/anno)