Con l'inizio della pandemia l'anno scorso, abbiamo tutti affrontato una situazione nuova e sconosciuta. Da allora, ognuno di noi si è preoccupato per la sua famiglia, i suoi amici e i suoi colleghi. Ma la preoccupazione non si ferma nemmeno alle aziende. Come imprenditore, dovresti assumerti la responsabilità dei tuoi dipendenti, specialmente in questi momenti. 

 

Nella maggior parte dei paesi europei, le misure di protezione e i regolamenti all'interno delle aziende sono prescritti dallo Stato. In questo modo, tutti lottano insieme contro la diffusione generalizzata della pandemia.  

 

Un gran numero di misure sono state adattate anche all'estero. Per esempio, nelle filiali indiane e nei siti operativi delle aziende europee sono stati introdotti test, accordi di home office e altre misure di protezione per proteggere e sostenere i dipendenti locali. 

 

Assicurazione sanitaria - non è una cosa ovvia in India

 

In Europa, le misure di protezione contro la pandemia di Covid19 sono diverse. I regolamenti statali sono completati in molti luoghi da misure individuali e aziendali. Tuttavia, una sicurezza di base è già diventata un dato di fatto per noi: l'assicurazione sanitaria. In caso di malattia o di ricovero, riceviamo le cure necessarie e, soprattutto, siamo protetti finanziariamente. 

 

Tuttavia, questo fatto evidente non è un diritto fondamentale in tutto il mondo. In India in particolare, le polizze assicurative che le aziende offrono ai loro dipendenti hanno importi di copertura molto bassi. I costi per i trattamenti più intensivi e soprattutto l'ospedalizzazione, che di solito fa parte di un'infezione da corona, di solito non sono completamente coperti dalle polizze assicurative. 

 

Le aziende offrono ai loro dipendenti una copertura assicurativa supplementare

 

Se le aziende con sedi in India vogliono offrire ai loro dipendenti una protezione che abbia effetto anche quando tutte le misure precauzionali e igieniche sono fallite, l'assicurazione sanitaria (aggiuntiva) è un'opzione sensata - anche per quelle aziende i cui dipendenti sono sparsi in tutto il paese. 

 

In questo caso, siamo stati contattati da un'agenzia di stampa europea che lavora con molti freelance in India. Uno staff che da mesi ci tiene aggiornati sugli sviluppi della situazione indiana con i suoi reportage e che, a sua volta, è costantemente esposto alla pandemia e deve affrontarne le drammatiche conseguenze sul campo. 

 

A causa della dispersione dei luoghi di lavoro dei dipendenti, le misure di protezione come una struttura centrale di test o simili non sono fattibili. Tuttavia, prima che un'azienda decida se e quale assicurazione deve essere considerata, è necessario analizzare le circostanze e le condizioni:

 

  • Controllare l'assicurazione esistente: La copertura esistente è sufficiente per pagare i costi in caso di infezione e malattia? 

 

  • Ricovero per ricerca: Qual è la durata media della permanenza in ospedale e/o in terapia intensiva a causa di un'infezione da Covid19 in ogni città?  
     
  • Revisione dei costi: Qual è il costo medio del trattamento Covid19 in un ospedale privato? 

 

  • Esame delle polizze assicurative: Calcolo dei costi e copertura delle diverse assicurazioni a confronto 

 

  • Revisione degli esborsi: Le compagnie di assicurazione pagano almeno fino ai limiti indicati? 

 

  • Formazione alla vaccinazione: Controllare se ci sono requisiti per la formazione e l'educazione alla vaccinazione 

 

  • Centri di vaccinazione: Esaminare se la creazione di centri di vaccinazione sarebbe utile 

 

 

 

Pacchetto assicurativo per tutti i dipendenti

 

Insieme all'agenzia di stampa e a un'ampia varietà di compagnie di assicurazione, siamo stati in grado di mettere insieme un pacchetto di assicurazione sanitaria adeguato per tutti i dipendenti.  

 

In caso di infezione e malattia, sono almeno finanziariamente ben protetti e possono concentrarsi sulla guarigione - senza pensare a come sarà finanziato il soggiorno in ospedale.