La carenza di lavoratori qualificati non è un fenomeno nuovo in Germania e sta progredendo sempre più rapidamente. Indipendentemente dalle dimensioni, molte aziende, dalle grandi società alle piccole start-up, stanno sentendo gli effetti. Le grandi aziende in particolare hanno un chiaro vantaggio e di solito possono offrire di più delle aziende di medie dimensioni o dei nuovi arrivati, almeno finanziariamente. E tuttavia Una posizione vacante su dieci nelle aziende DAX è un lavoro IT. Gli specialisti nell'analisi dei dati e nello sviluppo di software sono particolarmente richiesti. Secondo la Bitkom, due aziende su tre si aspettano addirittura un ulteriore peggioramento della carenza di personale. Nel 2021, il numero di posti di lavoro IT vacanti è già salito a 96.000, e nel 2030 potrebbe arrivare a un milione. Un rischio enorme non solo per ogni singola azienda, ma per l'intera economia tedesca.

Nuova legge sull'immigrazione contro la carenza di lavoratori qualificati

Una nuova legge sull'immigrazione è ora destinata a contrastare la carenza di lavoratori qualificati. I nuovi regolamenti sono destinati a rendere più facile l'immigrazione per le persone con una formazione professionale qualificata o un diploma universitario - sotto condizioni speciali (compresa la qualifica, l'età, le competenze linguistiche, la prova di un lavoro, la garanzia di un sostentamento) e a condizione che la laurea sia riconosciuta in questo paese.

Un ruolo speciale è svolto dagli specialisti IT che lavorano a "conoscenza pratica professionale distintiva anche senza una qualifica formale". essere permesso di entrare nel paese. Potrai poi cercare un lavoro adatto qui sul posto. Con specialisti altamente qualificati, specialmente in ingegneria e IT, l'India offre un bacino di personale non sfruttato. Gli specialisti non solo hanno un alto livello di qualificazione. Soprattutto in termini di lingua, gli indiani hanno un chiaro vantaggio grazie al fatto che l'inglese è la lingua ufficiale. Non solo in confronto alla sua grande vicina Cina, ma anche a molti altri paesi.

Educazione alla lingua inglese: Familiarizzare con la lingua fin dalla più tenera età

In India, c'è stata un'ottima offerta educativa in lingua inglese in tutto il paese fin dall'indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1947: oltre all'istruzione nella rispettiva lingua locale (ad esempio Hindi, Bengali o Tamil), ci sono stati anche i cosiddetti asili, scuole e università "English Medium" per decenni. Cioè il mezzo di conversazione è l'inglese e la rispettiva lingua locale viene insegnata solo dopo come "lingua straniera" a scuola. Se le famiglie indiane possono permetterselo, mandano sempre i loro figli in queste scuole e università "English Medium". Non è quindi sorprendente che una gran parte degli indiani consideri l'inglese come la sua prima lingua e si muova abbastanza naturalmente nel mondo anglosassone.

Le sfide del reclutamento di lavoratori qualificati in India

Tuttavia, il reclutamento di lavoratori qualificati in India è completamente diverso da quello che facciamo in Europa. Indipendentemente da dove sono impiegati i dipendenti (per esempio in una filiale tedesca in India = outsourcing o nella sede centrale in Germania). I processi e i criteri di decisione differiscono in modo significativo: per esempio, i CV abbelliti spesso richiedono un elaborato "background check" proprio all'inizio del processo di reclutamento. Generalmente, il reclutatore deve lavorare attraverso centinaia di documenti di candidatura.

Anche la scelta dell'ubicazione in India per le aziende europee interessate all'outsourcing non è del tutto banale, poiché i criteri decisionali rispettivi e individuali devono essere ponderati correttamente. Tuttavia, il reclutamento di lavoratori qualificati in e dall'India offre un enorme potenziale per il futuro delle aziende tedesche ed europee.

Le strategie dei dipartimenti di risorse umane hanno bisogno di una boccata d'aria fresca

La pandemia di Corona ha relegato molti di noi - alcuni fino ad oggi - all'home office con l'effetto che la maggior parte delle aziende ha ormai imparato a far lavorare parti della loro forza lavoro in remoto.

Questo ora apre approcci completamente nuovi per quanto riguarda l'acuta carenza di lavoratori qualificati in molte aziende tedesche. Il lavoro a distanza è noto per essere indipendente dal luogo. Allora perché i responsabili non osano guardare all'India se disperano di trovare la prossima generazione di lavoratori qualificati in questo paese e, nel peggiore dei casi, mettono in pericolo la crescita costante dell'azienda?

Se volete saperne di più su come questi approcci possono essere messi in pratica, dovreste partecipare al prossimo webinar con il nostro Esperto senior Sonjoy Chaudhury da non perdere. Dopo la serie di eventi di successo sulla formazione alle vendite dell'anno scorso, questa volta guardiamo al livello strategico. Oltre alle interessanti intuizioni dalla pratica e a uno scambio vivace, da questo webinar trarrete molti suggerimenti preziosi per la vostra futura strategia del personale.

Qui potete trovare maggiori informazioni e il modulo di registrazione.